15 Novembre, 2017

Lavaggio tappeti

Le fasi del trattamento

 

Accettazione:

I tappeti raccolti dai nostri mezzi vengono scaricati nel nostro laboratorio per essere subito esaminati attentamente dai nostri esperti interni che valutano il tipo di trattamento da eseguire e controllano se il tappeto presenta dei difetti o danni.

Dopo di questo tramite il nostro sistema informatico funzionante con lettore ottico, i tappeti vengono registrati.

Battitura

Dopo l’accettazione il tappeto viene sottoposto alla prima fase di lavorazione e cioè alla battitura per la completa eliminazione della polvere. Questo è possibile grazie ad una spolveratrice composta da 2 elementi: un vibratore che si occupa di scuotere il tappeto e da un potente aspiratore che convolglia la polvere tolta ad un filtro che accumula la polvere. Il filtro è autopulente e la polvere accumulata nello stesso viene depositata in un contenitore sottostante ogni qual volta di disattiva la macchina.

Nel vibratore il tappeto, introdotto per mezzo di cinghie elastiche, attraverso due cilindri, perde tutta la polvere accumulata . Con questo sistema di scuotimento si evita qualsiasi tipo di deterioramento del tappeto mediante un’azione efficace ma non violenta.

Il tappeto esce dallo stesso lato da cui era entrato, arrotolato, pronto per la fase successiva.

I tappeti molto sporchi o con frange molto sporche, vengono stoccati in apposito carrello per subire una fase di presmacchiatura, con relativi tempi di riposo, prima di essere sottoposti al lavaggio vero e proprio.

Lavaggio:

Il tappeto viene lavato in piano, trascinato da nastri trasportatori, passando attraverso le quattro fasi di lavaggio.

Nella prima fase il tappeto inizia la prima insaponatura mediante polverizzatori di detergente ed acqua.

Nella seconda fase viene effettuata la spazzolatura, dodici spazzole, situate su carrelli, si muovono da un lato all’altro della macchina irrorando il tappeto con un potente getto d’acqua. Questi carrelli sono muniti di un sistema pneumatico per controllare la pressione che si esercita sul tappeto, che varia da 0 a 60 kg.

Nella terza fase il tappeto viene risciacquato mediante irrorazione di acqua ad alta pressione tenendo conto del verso del vello del tappeto, quindi pettinandolo. In questa fase viene aggiunto un prodotto che ha la triplice funzione di neutralizzare i residui di detergente presenti ancora sul tappeto, fissare il colore e ammorbidire.

Nella quarta fase il tappeto esce dai nastri trasportatori e si arrotola da solo, pronto per essere introdotto nell’idroestrattore centrifuga.

Idroestrazione:

Dopo la fase di lavaggio il tappeto viene inserito nella centrifuga arrotolato. Durante la prima velocità il tappeto si srotola, adattandosi al cestello, dopo di che tramite un inverter la macchina aumenta i giri fino ad un massimo di 1500 g/min per una durata di 3 minuti. Con questo sistema sul tappeto non si crea nessuna piega ottenendo al tempo stesso una qualità di scolatura ineguagliabile.

Asciugatura:

Uscito dalla centrifuga il tappeto viene posto su un nastro trasportatore che lo srotola, lo pettina e lo pone su una barra appendendolo nella camera di essiccazione pulita ed igenica.

In questa camera ci sono due file di barre, nella parte inferiore circolano le barre con i tappeti e in quella superiore le barre vuote.

L’asciugatura avviene mediante l’insufflazione all’interno della camera di una enorme quantità di aria calda ad una temperatura di 45°. Un potente aspiratore controllato da un umidostato provvede ad eliminare l’umidità in eccesso.

Confezionamento:

I tappeti una volta asciutti escono dalla camera di essiccazione dalla parte opposta da dove sono entrati.

Vengono calati dalle barre dove erano appesi e attraverso un nastro trasportatore vengono convogliati sul tavolo di imballaggio.

In questa fase viene fatto il controllo di qualità finale, se occorre si procede a smacchiatura o nei casi estremi al rilavaggio del tappeto dopo di che il tappeto viene confezionato in un’apposita pellicola per essere riconsegnato con la massima garanzia e puntualità.

Il Centro lavaggio del tappeto può offrire anche servizi di restauro, ed altri interventi operati da professionisti selezionati che con la loro esperienza e competenza garantiscono la soluzione migliore per ogni tipo di intervento.